Dove

Gli Azzurrini

Dalle origini della nascita dell'Under 21 fino ad oggi

La nazionale under 21, istituita nel lontano 1976, è da sempre molto amata dal pubblico italiano, che manifesta spesso il suo entusiasmo nel seguire con passione le sorti degli azzurrini. Apprezzata dal pubblico della provincia, dove spesso infatti l'Under 21 gioca le sue partite casalinghe di qualificazione alle Finali Europee, la nostra Nazionale Under 21 ci ha sempre riservato molte gioie ed è risultata in molti casi il trampolino di lancio definitivo per la definitva affermazione di giovani talenti.

Come non ricordare la Nazionale Under 21 che nel 1986 che vantava tra le sue fila tra gli altri giocatori del calibro di Gianluca Vialli, Roberto Mancini, Giuseppe Giannini, Roberto Donadoni che divennero poi protagonisti negli anni seguenti del panorama calcistico mondiale. Anche gli allenatori che si sono seduti sulla panchina degli azzurrini hanno poi spessso avuto una luminosa carriera, tra tutti ricordiamo Azeglio Vicini (che allenò poi l'Italia nei Mondiali del 1990 giocati a Roma) o Cesare Maldini (padre di Paolo, allenatore dell'Italia nel mondiale di Francia del 1998).

Come già detto, la nostra Under 21 ha spesso ben figurato nelle competizioni Europee ed è a tutt'oggi la nazionale Under 21 più titolata a livello europeo con 5 vittorie nei Campionati Europei Under 21.

Dalle olimpiadi del 1960, inoltre l'Italia Under 21, partecipa al torneo olimpico di calcio, con il nome di Under 23, in quanto i giocatori che possono far parte della rosa non possono aver compiuto il 23esimo anno di età al momento dell'inizio del torneo.

Attualmente la nazionale Under 21 è allenata da Pierluigi Casiraghi, che fino al settembre del 2008 è stato affiancato da Gianfranco "Magic Box" Zola, che poi è diventato allenatore del West Ham in Inghilterra.

 

Offerte Hotel